Yogurt senza lattosio

Yogurt senza lattosio bianco, in un cucchiaio con mora e lamponi

Siamo nel 2019 ed è ormai consolidato che esistano persone intolleranti al lattosio. Alcuni si orientano sulle bevande vegetali, ma lasciatecelo dire: il latte rimane il latte e dover rinunciare allo yogurt per una (quanto banale tanto fastidiosa) intolleranza può dare fastidio.
Per questo motivo l’azienda agricola Vigaxio ha deciso di pensare anche a tutte quelle persone che comprano uno yogurt senza lattosio al supermercato.

Come facciamo sparire il lattosio?

Non abbiamo la bacchetta magica purtroppo, ma possiamo affidarci a un semplice enzima, che altro non è che quello che abbiamo anche noi umani! Di cosa stiamo parlando? Della lattasi!
Il lattosio infatti è uno zucchero composto a sua volta da due zuccheri semplici: il glucosio e il galattosio (per questo motivo è definito un disaccaride). Il nostro organismo usa la lattasi per andare a rompere il legame che unisce questi due zuccheri semplici, permettendoci così di digerire tutti i prodotti contenenti il lattosio.
E quindi?
Quindi noi andiamo a inserire direttamente la lattasi nel latte, così quando diventerà yogurt, saranno presenti solo tracce di lattosio: avremo quindi il nostro yogurt senza lattosio!

yogurt senza lattosio in scodella, con cereali, banana, kiwi e mirtilli

Perché scegliere lo yogurt senza lattosio Vigaxio?

Nessuno vi obbliga a comprare il nostro yogurt, ma possiamo darvi qualche dritta!
Prima di tutto il nostro yogurt è prodotto con il latte proveniente dalla nostra azienda: la materia prima non a km0, ma a metro 0!
Secondo, ma non per importanza, il nostro yogurt bianco non è acido. Molto spesso ci capitano clienti che si stupiscono per il fatto che il prodotto acquistato non presenta un’acidità marcata. E se vi dicessimo che dovrebbe essere la normalità?
Terzo: il nostro yogurt non presenta conservanti (a parte quelli già presenti nei preparati per gli yogurt fruttati, su quello non possiamo farci molto purtroppo) e per questo consigliamo vivamente il consumo del prodotto entro 15 giorni dall’acquisto.
Cos’altro possiamo dirvi?
Beh, direi che anche per tutti voi che soffrite di intolleranza al lattosio è ora di fare una bella scorta di yogurt! A proposito. provatelo con cereali, mirtilli e banana!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Yogurt senza lattosio”